Filtro a bassa pressione RBP

La filtrazione é una delle fasi principali nel corso della depurazione dei cereali. La polvere inquina l’ambiente ed é nociva alla salute. Nel caso l’efficenza filtrante non fosse adeguata, cioé il filtro facesse passare la polvere, l’operazione risulterebbe inutile e svantaggiosa da punto di vista economico. La polvere di granulometria inferiore a 200 µm risulta ad essere il componente di una sostanza solida.  All’interno dell’industria molitoria si limita all’utilizzo – nonostante la polifonia di essi – dei filtri per polvere a secco. L’obiettivo della filtrazione non sarebbe altro di spolverare completamente l’aria „usata”, tale operazione risulta infattibile. L’efficenza filtrante é in funzione della densitá e pelositá del tessile utilizzato e dell’adeguata depurazione della superficie filtrante. Il miglioramento dell’efficenza filtrante comporta un maggior fabbisogno elettrico.

RBP é un filtro di ultima generazione per la pulizia dell’aria negli impianti per la lavorazione dei cereali e per la facilitá di manutenzione. Il filtro RBP é conforme alla normativa VDI 3673 per la sicurezza in caso di esplosione. Il sistema di chiusura dei pannelli di ispezione, la struttura del corpo, gli elementi di scarico, la membrana di rottura e di sfogo rispondono alle piu restrittive norme europee ed americane. Il filtro con alta efficienza oggi disponibile sul mercato. In relazione alle condizioni di lavoro e ambientali il rapporto m2 di tessuto filtrante/mc, di aria varia da 1+5 a 1+7.
La pulizia delle maniche é fatta con un getto d’aria a bassa pressione. Nel filtro é incorporata una serie di sensori che segnala la variazione della polverositá dell’aria in entrata, l’eventuale rottura di una manica del filtro, lo stato di lavoro delle maniche, l’eventuale rottura o mal funzionamento di una membrana di immissione dell’aria di pulizia maniche.
 L’aria a bassa pressione per la pulizia delle maniche puó essere fornita tramite pompa individuale montata sulle testate del filtro oppure da un sistema centralizzato. Lo scarico delle polveri filtrate avviene per mezzo di un rotore sul fondo piano del filtro che assicura una pulizia totale e lo svuotamento anche con filtro intasato.

 

Scheda tecnica da scaricare in PDF